Logo Axolotl
#HERETOGUARD

Seconda metà PG Nationals Summer Split 2021

SHARE THIS POST

Giovedì 8 Luglio è terminato il girone di ritorno del Summer Split del PG Nationals di League of Legends.
Vediamo com’è andata la seconda parte della stagione regolare!

Vi ricordiamo che cliccando su “Quarta, quinta o sesta settimana” verrete portati alla nostra serie “Deep Dive” su YouTube, dove ripercorriamo le partite con un commento dei nostri giocatori e del nostro coach.

Quarta Settimana

Mkers

Come nella partita del girone d’andata, seppur con qualche difficoltà di troppo, la partita è sempre stata in nostro controllo dopo lo scontro in corsia centrale con Roison, Ploxy e Deidara che incatenano molto bene abilità supreme dei loro campioni e non lasciano scampo ai giocatori dei Mkers. Menzione particolare va a Deidara con il suo Gnar che viene nominato MVP della partita.

Cyberground Gaming

Contro i CGG riproponiamo una composizione di campioni molto simile a quella che ci ha portato al successo contro gli Outplayed nel girone d’andata. Siamo stati in pieno controllo della partita dall’inizio alla fine, e al contrario della partita contro i Mkers riusciamo a chiuderla molto più velocemente: 27 Minuti e 45 secondi sono serviti per concludere anche la quarta settimana con un bellissimo 2-0 che ci conferma in testa alla classifica al pari dei Macko sul risultato di 7-2. Da sottolineare la superba performance di Nukes sul campione Rell, che guadagna meritatamente il titolo di MVP per quest’ultima partita.

Quinta settimana

GGEsports

Al contrario della prima settimana quando avevamo affrontato i GGEsports senza un loro giocatore titolare, dovuta a dei provvedimenti disciplinari, Tinelli, stavolta ci troviamo ad affrontare i GGE con la loro formazione titolare. Nonostante il cambiamento rispetto alla partita d’andata la partita non è molto diversa: chiudiamo la pratica in 24 minuti, con il nostro giocatore Roison che porta a casa sia il titolo di MVP che l’unica morte, andando a  “rovinare" una partita perfetta fino a quel momento.

Gaia Esports

Come all’andata, i Gaia Esports si confermano la nostra nemesi di questo campionato. Il loro stile di gioco è molto caotico e cercano, trovandole nella partita contro di noi, numerose aggressioni nelle fasi iniziali della partita. Nonostante i tentativi di riportare la partita sui nostri binari, alla fine ci siamo dovuti arrendere a causa del considerevole vantaggio ottenuto dai Gaia Esports grazie alle aggressioni andate a buon fine nelle fasi iniziali della partita.

Sesta Settimana

Samsung Morning Stars

Memori della partita d’andata contro i Samsung Morning Stars, dove avevamo sofferto fin troppo, abbiamo imparato sicuramente la lezione. Partita sempre in pieno controllo dei nostri giocatori, che chiudono la pratica metodicamente in 25 minuti. Da menzionare la buona prestazione di Deidara sul campione Dr.Mundo, appena tornato disponibile dopo il rework, che guadagna il titolo di MVP della partita.

Outplayed

Gli Outplayed, dopo aver cambiato il loro coach in corso d’opera, sicuramente si presentano allo scontro contro di noi molto agguerriti. Qualche errore da parte nostra durante la selezione campioni non ci permette di esprimere il gioco alla nostra maniera, anche se ci difendiamo con le unghie e con i denti e riusciamo a mantenerci sempre in partita. Eroico lo steal del Drago Maggiore da parte di Ploxy, che purtroppo non si riesce a concretizzare nel punto di svolta che avrebbe dovuto essere anche per colpa degli errori in fase di selezione campioni precedentemente menzionati. Buona prestazione degli Outplayed che però con tutto il vantaggio accumulato avrebbero dovuto chiudere la partita molto prima dei 44 minuti.

Macko Esports

Per l’ultima partita della stagione regolare dobbiamo affrontare la squadra più forte del nostro campionato e campione in carica dello scorso campionato. Due gli scenari che ci si propongono prima della partita: se avessimo vinto avremmo dovuto andare a giocare uno spareggio per il 1° posto insieme ai Macko e agli Outplayed. La sconfitta ci avrebbe invece visto in 3^ posizione al pari dei Gaia Esports, ma, a causa degli scontri diretti, saremmo finiti automaticamente quarti.
La partita inizia per noi nei migliori dei modi con il primo sangue su Ploxy tramite una buona risposta da parte nostra all’invasione di Cboi nella nostra giungla. Rimaniamo in vantaggio fino a 12 minuti circa, e anche dopo i 12 minuti restiamo comunque sempre in partita, fino a quando i Macko conquistano l’anima del drago infernale. Da quel momento, viste anche le composizioni delle due squadre, è molto facile per i Macko trovare la vittoria nello scontro finale. Sconfitta che lascia l’amaro in bocca, visto che eravamo sempre rimasti in partita e abbiamo dimostrato più volte di essere anche in grado di vincerla in più di uno scontro conclusosi in nostro favore.

Stagione regolare che si conclude con noi al 4° posto, ma siamo pronti più che mai a prenderci la nostra meritata rivincita nella BO5 del 20 Luglio, a partire dalle 18:30 su PGEsports, seguiteci!

Ps: ricordatevi che nessuno batte gli Axolotl 3 volte di fila!